La Verna, le sue foreste e il Cammino di Francesco

Nel crudo sasso intra Tevero e Arno da Cristo prese l’ultimo sigillo, che le sue membra due anni portarno” ( Dante Alighieri, Paradiso XI, 106-108). Escursione alla scoperta della storia millenaria di questo luogo mistico passando nei luoghi percorsi dal Santo di Assisi fino a giungere alla cima del M. Penna dove incontreremo l’albero autoctono più alto d’Italia.

  • san francesco
  • la verna
  • camminare
Incluso

Servizio di Guida escursionistica

Non incluso

Pranzo al sacco, trasporto

Durata6 Ore
Portare

Scorta d'acqua adeguata (almeno 1 litro) e qualcosa da mangiare per le piccole soste intermedie. Vestirsi a strati con indumenti adeguati alla stagione ed alle condizioni meteo, es: mantellina antipioggia (meglio se in gore-tex), scarpe da trekking impermeabili e con suola scolpita. Eventuali indumenti di ricambio da lasciare in auto.

PartecipantiMassimo 20 partecipanti
Informazioni importanti

Per maggiori info:
Roberto Mattesini- mattezion@gmail.com - 345 3991121

Ulteriori informazioni

Questa escursione, vi porterà alla scoperta della storia millenaria di questo luogo, percorrendo un tratto del cammino di S. Francesco. L’itinerario inizia visitando il celebre “Bosco delle fate” foresta ricca di biodiversità. Finito il primo anello saliremo verso la cima del M. Penna, dove ammireremo panorami eccezionali. Durante il tragitto incontreremo l’albero autoctono più alto d’Italia, un maestoso Abete Bianco, simbolo della conservazione del Parco delle Foreste Casentinesi. La nostra camminata terminerà all’interno del Santuario dove sarà possibile visitare questo luogo ricco di storia.

Punti di interesse: Bosco delle Fate, Masso di Fra Lupo, Monte Penna, abete bianco più alto d'Italia, Santuario, Sasso Spicco, antica ghiacciaia, grotta di Fra David

Difficoltà: E = Escursionistico

Durata escursione: ca 6h

Lunghezza: 8 km

5,00 €
Scegli la data desiderata e prenota.